trasloco-dal-Sud-al-Nord-Italia-Caturano-Traslochi-1200x802.jpg

Quanto costa un trasloco dal Sud al Nord Italia?

26 Marzo 2019 Blog

Sono in molti a chiedersi il costo esatto di un trasloco dal Sud al Nord del nostro paese. Un’esigenza trasversale che riguarda giovani e meno giovani in cerca di un traslocatore affidabile ma non per questo troppo costoso. Il primo pensiero va ovviamente al trasloco stesso, nella convinzione che questa sia l’unica voce che incide sul prezzo. In realtà il costo effettivo di un trasloco nazionale da Sud a Nord è dato da un’insieme di fattori che includono molteplici aspetti: conoscerli è importante non solo per farsi un’idea del costo, ma anche per capire di che cosa abbiamo effettivamente bisogno in termini di servizi. Ne consegue, come è logico, che il ventaglio di preventivi può essere molto ampio: sta al cliente finale decidere dove risparmiare e dove no.

trasloco dal Sud al Nord Italia - Caturano Traslochi

Detto questo possiamo elencare in ordine sparso le variabili che determinano il costo finale di un trasloco da Sud a Nord (o da Nord a Sud). Per ciascuna voce forniamo una stima indicativa in percentuale di quanto il servizio pesa sul budget finale.

  • Trasloco classico, in abbinamento, via nave… – dal 40 all’80%

La voce che incide di più è per forza di cose quella del trasloco stesso. Se parliamo di traslochi nella penisola avremo costi tanto maggiori quanto maggiore è la distanza, se invece parliamo di traslochi dalle isole Sicilia e Sardegna al Nord Italia avremo costi che dipendono dal vettore navale e dal periodo dell’anno. Una modalità particolare per chi non ha fretta sono i traslochi in abbinamento, dove i pacchi e gli oggetti vengono trasportati “in gruppo”, abbassando di conseguenza i costi fino al 50%.

  • Costo di imballaggio – dallo 0 al 20%

L’imballaggio è una voce secondaria ma non per questo meno importante. Si tratta di un’operazione che può essere condotta per conto proprio (e in questo caso non avrà alcun costo) oppure affidata in parte o in toto alla ditta di traslochi a cui intendiamo rivolgerci.

  • Tipologia e quantità di mobili – dal 20 al 30%

I mobili e gli arredi non sono tutti uguali. Oltre agli elettrodomestici, alle poltrone, ai tavoli e ad altri oggetti comuni, potrebbero essere presenti manufatti più delicati, come opere d’arte (sculture, quadri, ecc), acquari, casseforti, stampanti, piante… in questi casi sono richieste operazioni di imballaggio e movimentazione più complesse, che variano a seconda della tipologia e quantità di mobili. Un ufficio o un negozio, in questo senso, potrebbero avere un costo di trasloco maggiore rispetto a un’abitazione privata.

  • Deposito mobili – dallo 0 al 20%

Il deposito dei mobili è un altro servizio accessorio che può avere un costo rilevante nel momento in cui viene richiesto per una tempistica medio-lunga. Può accadere ad esempio nel caso in cui si debba aspettare il via libera dal posto di lavoro, oppure un documento, o ancora la fine dei lavori nella nuova casa. Parte dei mobili in questo caso risulta già imballata e viene affidata in deposito in attesa del trasloco.

  • Modifica mobili – dallo 0 al 20%

Ultimo fra i servizi accessori che possono interessare un trasloco da Sud a Nord è la modifica dei mobili. Capita in proposito che per via delle diverse dimensioni della casa si debbano mettere mano ad alcuni mobili, tipicamente della cucina. Ecco che questo servizio può tornare utile senza spese eccessive, soprattutto se eseguito dalla stessa ditta di traslochi a cui ci rivolgiamo per il trasporto.

Desideri un preventivo gratuito e senza impegno? Contattaci subito!


Traslochi Caturano srl

S.S. 7 APPIA
Località Sferracavallo
San Martino V.C. (AV)
S.S. 7 APPIA
Montesarchio (BN)
P.Iva 02671340640

Contatti

Certificazioni

Iscrizione all’albo